NUOVI BANDI 2018 MASTER E CORSI:

MASTER: LA DIAGNOSI NEUROPSICOLOGICA
NELL'ADULTO E NELL'ANZIANO

SCADENZA ISCRIZIONI 15 GENNAIO 2018 - SEDE DI TORINO
CLICCA QUI PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

Blessed Information Memory Concentration Test o IMCT
(Blessed et al., 1968).

Test di informazione, memoria e concentrazione. E' la seconda parte della Blessed Dementia Scale (BDS), e consiste di domande relative alle tre aree che il test valuta; è infatti costituito da tre parti:
1. Information Test: indaga l'orientamento spaziale e temporale personale del paziente;
2. Memory: domande relative alla memoria remota, sia personale (es. scuole frequentate), sia non personale (es. data della seconda guerra mondiale), ed include un nome ed un indirizzo che deve essere appreso e ricordato dopo cinque minuti.
3. Concentration: consiste di tre items, produzione orale dei mesi in ordine inverso, contare da 1 a 20 e da 20 a 1.

Una corretta performance ottiene un punteggio massimo di 37. Blessed et all. (1968), trovarono che il punteggio all'IMCT, ha una correlazione di -0,59 con il numero delle placche di decadimento senile nella popolazione di pazienti di età avanzata. Questo risultato, è stato rilevato in un studio successivo il cui campione era costituito da soggetti mentalmente intatti, pazienti con l'Alzheimer, ed altri pazienti con demenza (Katzman, Brown, Fuld, et al., 1983). Tra i pazienti con l'Alzheimer, è stato trovato una media annuale del declino all'IMCT pari a 4,4 punti, indipendentemente dall'età, ad eccezione per i più intatti, in cui la stima del declino era minore (Katzman, Brown, Thal, et al., 1988).