NUOVI BANDI 2018 MASTER E CORSI:

MASTER: LA DIAGNOSI NEUROPSICOLOGICA
NELL'ADULTO E NELL'ANZIANO

SCADENZA ISCRIZIONI 15 GENNAIO 2018 - SEDE DI TORINO
CLICCA QUI PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

Rapid Alternating and Sequential Movements
(non è disponibile in commercio).

Vengono proposte tre sequenze di movimenti rapidamente alternati. La prima è tratta dall’esame neurologico standard; la seconda e la terza si basano su procedure utilizzate nella Luria’s Neuropsychological Investigation (Christensen, 1975).
La prima prova è la sequenza pronazione-supinazione rapida eseguita con le mani; ogni mano viene testata separatamente. Viene conteggiato il numero totale di alternanze nei 10 secondi. La seconda prova è l’alternanza della posizione delle mani: la mano destra è posta con il palmo verso il basso su di una superficie piana con le dita strette, mentre la mano sinistra le giace accanto con le dita aperte. Al paziente viene richiesto di avvicendare lo stringere e il rilasciare le dita di ogni mano cosicchè una mano sia aperta e piatta e l’altra con le dita strette. Si richiede che 20 avvicendamenti abbiano luogo in 10 secondi. Prima che il test abbia inizio, è concessa una prova pratica di 5 secondi.
La terza prova è la sequenza pugno-taglio-palmo: l’esaminatore mostrata la sequenza delle posizioni della mano (pugno piatto sul tavolo, taglio della mano sul tavolo, palmo sul tavolo), chiede al paziente di imitare i suoi movimenti. Dopo che il paziente ha imitato con successo la sequenza, gli viene richiesto di continuare senza che l’esaminatore esemplifichi i movimenti; se il paziente sbaglia, ogni posizione viene definita verbalmente. Il paziente dovrebbe poi riprovare la sequenza da solo, ripetendo a voce la definizione di ogni posizione che sta eseguendo. Se il paziente sbaglia ancora nell’eseguire da solo la sequenza, la prova viene interrotta. Dopo che il paziente è riuscito a completare tre percorsi indipendenti attraverso l’intera sequenza, con o senza definizioni verbali, l’esaminatore richiede ancora 10 rapide esecuzioni dell’intera sequenza. Il test viene interrotto dopo 30 secondi; vengono registrati il numero di sequenze completate correttamente e il tempo trascorso basandosi sulla mano utilizzata inizialmente dal paziente. La mano opposta viene testata senza il beneficio di ulteriori istruzioni; il paziente può procedere direttamente a provare le 10 rapide alternanze con l’altra mano.