NUOVI BANDI 2018 MASTER E CORSI:

MASTER: LA DIAGNOSI NEUROPSICOLOGICA
NELL'ADULTO E NELL'ANZIANO

SCADENZA ISCRIZIONI 15 GENNAIO 2018 - SEDE DI TORINO
CLICCA QUI PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

BANDO del Master Biennale

BANDO del
MASTER BIENNALE DI II LIVELLO in:
“DIAGNOSI E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA
NELL’ADULTO E NELL’ANZIANO”
I Edizione 2012 - 2013


Il Master Biennale è organizzato dalla Scuola Italiana di Neuropsicologia - SINps, dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija,  con il Patrocinio dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp) affiliata alla International Liaison Committee dell’ International Neuropsychological Society (INS).
    Sede: Torino
Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps)  dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija,
Via Borgone 57  - Tel. 011-5539738 – Fax 011-19790175
www.istitutolurija.it e-mail: _CLOAKING

    Periodo
Biennio 2012-2013 (Aprile 2012- dicembre 2013)

    Crediti ECM
100 Crediti ECM (50 crediti annui) per Psicologi e Medici Chirurghi
Provider: 804 Selene Srl (Torino)

    Direttore Scientifico del Master
Dott.ssa Claudia Iannotta
(Presidente dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, Direttore Scientifico della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) e del Centro di Ricerca in Neuroscienze dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, Presidente dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), Membro della Commissione di Neuropsicologia dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte, Membro Associato dell’International Neuropsychological Society (I.N.S.) e Membro Italiano Affiliato al Comitato di Collegamento Internazionale (International Liaison Committe) dell’International Neuropsychological Society (I.N.S.), Direttore Scientifico di Neuropsicologia.it e di Torinopsicologia.it, Direttore Responsabile del Centro di Psicologia e Neuropsicologia di Torino).

L’ISTITUTO LURIJA e LA SCUOLA ITALIANA DI NEUROPSICOLOGIA
L’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija è un Ente Scientifico-Culturale no profit, di Formazione e Ricerca in Neuroscienze, che ha come principale obiettivo l’organizzazione di eventi formativi soprattutto per le professioni del ruolo socio-sanitario, ma anche sociale, socio-assistenziale, scolastico, organizzativo, del lavoro e dello sport e si propone di divenire Provider accreditato dal Ministero della Sanità.

Sulla base dell’esperienza di dieci anni di Corsi di Formazione Teorico-Pratici e Master in Psicologia e Neuropsicologia organizzati da Neuropsicologia.it a livello Nazionale in più sedi e ripetuti con successo nel corso di numerose edizioni, grazie alla soddisfazione da parte dei corsisti e dei Docenti, la Dott.ssa Claudia Iannotta (Direttore Scientifico di Neuropsicologia.it), ha deciso di fondare l’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, ed al suo interno la Scuola Italiana di Neuropsicologia - SINps, mettendo a disposizione la sua esperienza e competenza di oltre quindici anni nell’ambito della Neuropsicologia Clinica, e di dieci anni nell’ambito dell’organizzazione e docenza di Corsi di Formazione e Master in Neuropsicologia Clinica e Forense, a favore di un Ente Scientifico no profit, l’Istituto Lurija, che con la Scuola Italiana di Neuropsicologia – SINps, intende promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale nell’ambito neuroscientifico, divenendo il punto di riferimento per tutti i professionisti italiani che operano in tale ambito, mediante un calendario di eventi di formazione e aggiornamento soprattutto nel campo della neuropsicologia.

PRESENTAZIONE DEL MASTER
Il Master intende formare futuri professionisti nel campo della Neuropsicologia Clinica, fornendo competenze cliniche nell’ambito della diagnosi e riabilitazione neuropsicologica, secondo una metodica di organizzazione didattica e di insegnamento consolidata con successo nell’arco di dieci anni (marzo 2002-marzo 2012), dalla Dott.ssa Claudia Iannotta, Direttore Scientifico della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps), e dell’Istituto Lurija, mediante l’organizzazione e svolgimento di Corsi Teorico-Pratici di Alta Formazione in Neuropsicologia e Master in Psicologia e Neuropsicologia organizzati, a partire dall’anno 2002, da Neuropsicologia.it (Il portale italiano dedicato alla Neuroscienze a cura della Dott.ssa Claudia Iannotta), a livello Nazionale, e dall’anno 2005, patrocinati dall’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), di cui la Dott.ssa Claudia Iannotta è Socio Fondatore e Presidente.

I Corsi Teorico-Pratici di Alta Formazione in Neuropsicologia, organizzati da Neuropsicologia.it hanno formato oltre 350 professionisti tra i quali, sia psicologi e medici che già lavoravano  presso strutture sanitarie sia pubbliche, che private in tutta Italia, sia professionisti non ancora inseriti nel mondo del lavoro; tra quest’ultimi,  molti, dopo la frequenza dei corsi di Neuropsicologia.it, hanno avviato studi professionali che offrono principalmente prestazioni neuropsicologiche e progetti nell’ambito neuropsicologico con fondi di diversi comuni, province e regioni d’Italia o finanziati da Case di Cura e Strutture Sanitarie pubbliche e/o private, grazie alla metodologia didattica utilizzata che ha favorito l’acquisizione soprattutto di competenze pratiche.

Numerosi corsisti, hanno anche rinnovato la loro fiducia nel tempo frequentando più di due corsi di Neuropsicologia.it, al fine di ottenere  una formazione più ampia nell’ambito della Neuropsicologia, acquisendo conoscenze e competenze che sono subito riusciti a spendere nel mondo del lavoro.

L’Istituto Lurjia, riformulando l’offerta formativa in passato proposta da Neuropsicologia.it, ha organizzato un Master Biennale di II Livello in “Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica nell’adulto e nell’anziano”, ampliando ed approfondendo argomenti trattati nei singoli corsi di Neuropsicologia.it, focalizzando maggiormente l’attenzione sui momenti dedicati all’acquisizione di competenze pratiche, ed organizzando un percorso formativo ampio e approfondito, articolato in un numero maggiore di ore.

Questa decisione di strutturare un percorso formativo più lungo, nasce dalla constatazione che, ai fini di una buona formazione, sia importante:
  1. da un lato l’acquisizione di competenze per una presa in carico globale del paziente, sia da un punto di vista neurocognitivo che neurocomportamentale, psicofisiologico, neurofisiologico e della funzionalità fisica, nonché una presa in carico anche delle situazioni più gravi come quelle in stato di locked-in, in stato vegetativo, di minima coscienza e stato comatoso, per le quali generalmente non è possibile utilizzare i classici protocolli di valutazione neuropsicologica e tanto meno i training cognitivi utilizzati per le più frequenti patologie neurologiche e psichiatriche. Tali situazioni, infatti, richiedono una valutazione e riabilitazione sensoriale neuropsicologica attraverso protocolli e training appositamente strutturati e già utilizzati in altri Paesi, e che si auspica con questo Master, di diffondere anche in Italia;

  2. dall’altro lato, che l’acquisizione di queste competenze, avvenga con un approccio didattico pratico che preveda oltre allo svolgimento di role-playing, di esercitazione pratiche sulla somministrazione dei test, sui training neuropsicologici, sui software di riabilitazione neuropsicologica, sui casi clinici, che si sono rilevate fondamentali per l’apprendimento delle competenze cliniche necessarie per lavorare nell’ambito neuropsicologico, anche di un Tirocinio pratico formativo presso strutture Pubbliche o Private ed un percorso in itinere di  Supervisione dei Casi Clinici presi in carico durante il Tirocinio e portati dai partecipanti alla Supervisione di Docenti con lunga esperienza nell’ambito delle neuroscienze ed in particolar modo della neuropsicologia clinica.

Il Master si propone, quindi, di formare futuri professionisti nel campo della neuropsicologia clinica, in grado di effettuare una presa in carico globale di pazienti adulti ed anziani affetti da patologie neurologiche e psichiatriche, sia da un punto di vista più prettamente cognitivo, che comportamentale, nonché  neuropsicologico sensoriale, psicofisiologico e neurofisiologico.

OBIETTIVI DEL MASTER
Il percorso didattico si sviluppa attraverso l’acquisizione di conoscenze neuroanatomo-fisiologiche, neuroradiologiche, neuropsicofarmacologiche, neuropsicofisiologiche, neuromotorie, e soprattutto neuropsicologiche (cognitive e comportamentali), in un programma ampio ed ben articolato finalizzato all’acquisizione di conoscenze e competenze per la Diagnosi Neuropsicologica e la Riabilitazione Neuropsicologica nell’adulto e nell’anziano, per una globale presa in carico del paziente, sia per quanto riguarda i disturbi cognitivi che comportamentali.

L’obiettivo del Master è quello di fornire:
  • una FORMAZIONE TEORICA generale sulla Neuropsicologia Clinica e discipline affini, sui principali disturbi neuropsicologici e neurocomportamentali, nonché sulle principali patologie neurologiche e psichiatriche, soffermandosi anche sulla classificazione delle demenze e la diagnosi differenziale, per poi lasciare ampio spazio all’acquisizione di una

  • una FORMAZIONE PRATICA al fine di imparare a somministrare circa un centinaio di test cognitivi e comportamentali, scelti tra quelli di maggior utilizzo clinico in Italia, eseguire lo scoring e l’interpretazione dei punteggi, fare diagnosi differenziale, imparare a stilare referti diagnostici e scegliere protocolli di valutazione neuropsicologica adeguati ai diversi casi clinici, acquisire una metodologia idonea per pianificare ed eseguire programmi di riabilitazione neuropsicologica per il trattamento dei disturbi neuropsicologici, neurocomportamentali, psichiatrici e neurologici, imparare ad utilizzare training di riabilitazione neuropsicologica specifici per le singole funzioni cognitive e/o singole patologie, nell’ottica dell’acquisizione delle competenze per eseguire diagnosi e riabilitazione neuropsicologiche nell’adulto e nell’anziano.

A tal fine sono previsti la spiegazione di numerosi Test e Training di Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica, suddivisi per funzioni cognitive e patologie neurologiche, Test e Training di diagnosi e Riabilitazione Neurocomportamentale, nonché strumenti per la Diagnosi e Riabilitazione Sensoriale e Cognitiva (per pazienti in stato di locked-in, stato vegetativo, stato di minima coscienza e stato comatoso), Neuropsicofisiologica, Neuromotoria, oltre che numerosi role-playing, esercitazioni pratiche di refertazione diagnostica su casi clinici, di diagnosi differenziale, esercitazioni pratiche sulla scelta dei protocolli di valutazione e riabilitazione neuropsicologica, discussioni di casi clinici.
Il Master si propone, infatti, di dedicare ampio spazio all’ ESPERIENZA PRATICA attraverso l’acquisizione di competenze da poter applicare direttamente sul campo.

Il Master è quindi finalizzato, principalmente, ad:
  • acquisire conoscenze sulla "Figura del “Neuropsicologo" secondo la normativa italiana;
  • acquisire conoscenze e competenze pratiche sulla Neuropsicologia Clinica e la Diagnosi Neuropsicologica nell’adulto e nell’Anziano;
  • acquisire conoscenze sui Principi di  Neuroanatomo-fisiologia, Neuroradiologia, Neurologia, Neuropsicologia psichiatrica, Neuropsicofarmacologia, Neuropsicofisiologia, e Neuromotricità delle principali patologie neurologiche e psichiatriche;
  • acquisire conoscenze sulla Neuropsicologia delle principali Patologie Neurologiche e Psichiatriche;
  • imparare a selezionare e somministrare adeguati Protocolli di Valutazione Neuropsicologica e svolgere correttamente Valutazioni Neuropsicologiche nell’Adulto e nell’Anziano;
  • fare lo scoring e l’interpretazione dei risultati dei test neuropsicologici, integrandoli con i dati anamnestici, l’osservazione del paziente ed una valutazione qualitativa delle prestazioni;
  • stendere un referto diagnostico;
  • acquisire competenze per fare Diagnosi Neuropsicologiche nell’adulto e nell’anziano;
  • acquisire competenze per fare Diagnosi differenziali (es.  diagnosi differenziale delle Demenze);
  • valutare la Progressione di Malattia e lo Stress del Caregiver;
  • svolgere valutazioni sensoriali e cognitive in soggetti che non possono essere sottoposti a valutazioni neuropsicologiche standard (soggetti  in Stato di Locked-in, in Stato Vegetativo, in Stato di Minima Coscienza o Minima Responsività, in Stato Comatoso);
  • svolgere valutazioni dei disturbi dell’affettività e del comportamento nelle patologie neurologiche;
  • progettare e realizzare Programmi di Riabilitazione Neuropsicologica, per patologie neurologiche e psichiatriche, tramite training sensoriali e cognitivi, training neuropsicologici carta e matita ed ecologici, software di riabilitazione neuropsicologica, training comportamentali, biofeedback e neurofeedback training, training di funzionalità fisica per lo svolgimento delle attività quotidiane;
  • svolgere Valutazioni Neuropsicologiche di follow-up per verificare l’efficacia del Programma di Riabilitazione Neuropsicologica svolto, nonché il mantenimento dei risultati nel tempo;
  • stendere Relazioni di Valutazioni Neuropsicologiche di follow-up finalizzati al confronto delle prestazioni di base e quelle raggiunte dopo il trattamento.

DOCENTI DEL MASTER
Dott.ssa Barolo Lucia
– Psicologa, Formata in Neuropsicologia, Master di II Livello in Psicologia e Neuropsicologia Forense, Socio Ordinario dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), Membro della Commissione di Neuropsicologia dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte, Sviluppatrice delle Funzioni Sensoriali in soggetti in stato comatoso e stato vegetativo (FHC – Philadelphia, Usa), Terapista cranio-sacrale, Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija – Centro di Psicologia e Neuropsicologia, Torino.

Dott. Caranci Giovanni – Medico Chirurgo, Specialista in Neurologia, Scuola di Dottorato in Neurobiologia presso l’Università di Catania, Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, Dirigente Medico presso la Struttura Complessa di Neurologia dell’Ospedale Santa Corona, Pietra Ligure – SV.

Dott.ssa Castagna Filomena – Psicologa, Psicoterapeuta, Formata sulle Demenze, Scuola di Dottorato in Neuroscienze-Psichiatria Università degli Studi di Torino, già Segretario dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp) e Docente del Corso di Formazione Teorico-Pratico “LE DEMENZE: DIAGNOSI E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA” organizzato da NEUROPSICOLOGIA.it è attualmente Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija - Servizio dei Disturbi Cognitivi, Clinica Psichiatrica dell’Azienda Sanitaria Ospedaliera “S.G.Battista”, Torino.

Dott. Corvaglia Giuseppe – Medico Chirurgo, Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione, Formato in Neuropsicologia, Esperto di Riabilitazione Cognitiva, Socio Straordinario dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), Docente di Neuropsicologia e Riabilitazione Neuropsicologica presso il Corso di Laurea in Fisioterapia, Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Genova, già Docente del Corso di Formazione Teorico-Pratico “LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA” organizzato da NEUROPSICOLOGIA.it è attualmente Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija - Dirigente Medico con incarico professionale ad alta specializzazione tecnica in Riabilitazione dei disturbi e dei deficit cognitivi in pazienti con cerebro lesioni - Struttura Complessa di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Ospedale Santa Corona, Pietra Ligure – SV.
 

Dott.ssa Iannotta Claudia  –  Psicologa, Ipnologa, Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale, Perfezionata in Neuropsicologia e Psicodiagnostica Forense, Presidente dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), Presidente dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, Direttore Scientifico di Neuropsicologia.it e di Torinopsicologia.it, Membro della Commissione di Neuropsicologia dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte, Membro Associato dell’International Neuropsychological Society (I.N.S.) e Membro Italiano Affiliato alla International Liaison Committee dell’I.N.S., Tutor di Tirocinio del Master di II livello in “Psicopatologia e Neuropsicologia Forense” Università degli Studi di Padova, già Direttore e Docente dei Corsi Teorico-Pratici di Alta Formazione in Neuropsicologia e Master organizzati da NEUROPSICOLOGIA.it a livello Nazionale, è Direttore Scientifico e Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) e del Centro di Ricerca in Neuroscienze dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija – Direttore Responsabile del Centro di Psicologia e Neuropsicologia, Torino.

Dott. Improta Salvatore– Psicologo, Formato in Neuropsicologia, Vicepresidente dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), Specialista in Psicologia Giuridica, Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, Tutor di Tirocinio del Master di II livello in “Psicopatologia e Neuropsicologia Forense” Università degli Studi di Padova, già Docente del Corso di Formazione Teorico-Pratico “LA TESTISTICA PER LA DIAGNOSI NEUROPSICOLOGICA” organizzato da NEUROPSICOLOGIA.it è attualmente Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija - Studio Panacea del Prof. G.M. Bressa, Roma.

Dott. Keller Roberto – Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria, Consigliere Regionale della Società Italiana di Psichiatria-SIP Piemonte, Professore a contratto di Neurofisiologia e Psicofarmacologia presso l’Università di Torino, Facoltà di Psicologia, Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica, già Docente del Master Annuale di II Livello in “PSICOLOGIA E NEUROPSICOLOGIA FORENSE” organizzato da NEUROPSICOLOGIA.it è attualmente Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija - Dirigente Medico di Psichiatria Dipartimento di Salute Mentale ASL 3, Torino.

Dott.ssa Magalini Alessandra  –  Psicologa, Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Perfezionata in Neuropsicologia e Psicofisiologia Clinica, Formata in Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica delle Demenze ed in Riabilitazione Neuropsicologica, Master di II Livello in Psicologia e Neuropsicologia Forense, Dottoranda in Neuroscienze presso la Scuola di Dottorato di Scienze Ingegneria Medicina, Dipartimento di Neurologia, Neuropsicologia, Morfologia e Scienze del Movimento dell’Università degli Studi di Verona, Segretario dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija - Dipartimento di Neurologia, Neuropsicologia, Morfologia e Scienze del Movimento, Università degli Studi di Verona.

Dott.ssa Ricchiuti Laura– Psicologa, Specializzata in Psicologia Clinica e Psicoterapia individuale e di gruppo, Formata in Neuropscologia Clinica, Socio Ordinario e Consigliere dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), già docente di “Neuropsicologia Clinica” nel Corso in Fisioterapia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bari sede di Bisceglie e Docente del Corso di Formazione Teorico-Pratico “LE DEMENZE: DIAGNOSI E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA” organizzato da NEUROPSICOLOGIA.it, è attualmente Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija - Centro di Neuropsicologia, Bari.

Dott. Ruggeri Massimiliano – Psicologo, Perfezionato in Neuropsicologia, Terapista della Riabilitazione, Socio Ordinario dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), già Docente del Corso di Formazione Teorico-Pratico “LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA” organizzato da NEUROPSICOLOGIA.it è attualmente Docente della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps)  dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija - Servizio di Neuropsicologia, Centro di Riabilitazione C.A.R., Roma.


REQUISITI E MODALITA’ PER L’ AMMISSIONE
Possono essere ammessi alla Scuola i laureati in Psicologia (Laurea quinquennale) ed in Medicina e Chirurgia (verrà data precedenza ai laureati in Medicina e Chirurgia in possesso di un titolo di Specializzazione nell’area delle Neuroscienze: Neurologia o Psichiatria o Psicologia clinica o Psicoterapia o Neuropsichiatria), iscritti ai rispettivi Albi (Albo A per i laureati in Psicologia ed Albo dei Medici e Chirurghi per i Laureati in Medicina e Chirurgia) o che possono conseguire l’iscrizione all’Albo entro la data di conclusione del Master, dicembre 2013.
L’ammissione al Master, fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili, verrà decisa ad insindacabile giudizio dal Consiglio Direttivo dell’Istituto Lurija, sulla base di un colloquio conoscitivo di ammissione e la valutazione del curriculum, secondo l’ordine di arrivo delle domande di iscrizione.
Il colloquio conoscitivo può essere effettuato di persona presso la sede dell’Istituto Lurija (per i residenti in Torino) o telefonicamente (per i fuori sede).

Per prenotare il colloquio conoscitivo telefonare al numero 011-5539738.

POSTI DISPONIBILI
Il numero massimo di allievi ammessi al Master Biennale è pari a 15.

MONTE ORE ANNUALE COMPLESSIVE E SUA RIPARTIZIONE
Il Master ha la durata di due anni; le ore sono così suddivise:

- Primo anno (350 ore: 134 ore di lezioni teoriche e pratiche + 200 ore di tirocinio in strutture pubbliche o private convenzionate + 16 ore Supervisione di casi clinici).

- Secondo anno (350 ore: 134 ore di lezioni + 200 ore di tirocinio in strutture pubbliche o private convenzionate + 16 ore Supervisione di casi clinici).

ORE TOTALI DEL MASTER BIENNALE
700 ore
(268 ore di lezioni teoriche e pratiche + 400 ore di tirocinio in strutture pubbliche o private convenzionate + 32 ore Supervisione di casi clinici).  

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEL MASTER
Le lezioni teoriche e pratiche sono articolate in 20 moduli didattici (10 al I anno ed 10 al II anno), con sospensione delle lezioni nei mesi di luglio ed agosto (ad eccezione per l’anno 2012 in cui l’inizio del Master è stato spostato a Aprile anziché gennaio, pertanto verrà svolto un week-end di lezione anche nel mese di luglio 2012 ).
Ciascun modulo didattico si svolgerà una volta al mese di sabato e domenica (un week-end al mese ad eccezione, solo per l’anno 2012, dei mesi di giugno e settembre in cui verranno svolti due week-en di lezione) ed avrà la durata di 14 ore (8 ore al sabato e 6 ore la domenica), con il seguente orario:
Sabato     9,00 - 13,00 e 14,00 - 18,00.
Domenica  9,00 - 13,00 e 14,00 - 16,00.
STRUTTURA DEL MASTER
Il Master Biennale prevede un percorso formativo articolato in:
a) un anno di formazione sulla Diagnosi Neuropsicologica nell’Adulto e nell’Anziano;
b) un anno di formazione sulla Riabilitazione Neuropsicologica nell’Adulto e nell’Anziano.
Il Master è strutturato in:

1.  LEZIONI TEORICHE E PRATICHE

Il Master Biennale prevede un totale di 240 ore di lezione teoriche e pratiche (120 ore annue), suddivise in insegnamenti relativi a:
  • Insegnamenti di base (Neuropsicologia Clinica, Neuroanatomia, Tecniche di neuroradiologia in Neuropsicologia, Principi di Neurologia, Principi di Neuropsicologia Psichiatrica, Principi di Neuropsicofarmacologia, Neuropsicofisiologia);
  • Insegnamenti Caratterizzanti (Parte Specifica relativa ad insegnamenti teorici, di approfondimento specifico e di formazione pratica nell’ambito della diagnosi e riabilitazione neuropsicologica nell’adulto e nell’anziano con cerebrolesioni naturali, acquisite e chirurgiche);
  • Training Specifici (Training di Riabilitazione Neuropsicologica specifici per le singole funzioni cognitive, Training di Riabilitazione Neuropsicologica specifici per le singole patologie neurologiche e/o psichiatriche, Training di Riabilitazione dei disturbi del comportamento, Stimolazione cognitiva e sensoriale in soggetti in stato di locked-in, stato vegetativo, stato di minima coscienza (o minima responsività) e stato comatoso,  Biofeedback e Neurofeedback Training);
  • Esercitazioni Pratiche (simulazioni e role-playing di somministrazione di test cognitivi e comportamentali, esercitazioni pratiche di scelta dei protocolli di valutazione, esercitazioni pratiche su casi clinici di refertazione diagnostica delle valutazioni neuropsicologiche, di refertazione diagnostica di valutazioni sensoriali e cognitive in soggetti in stato di locked-in stato vegetativo, stato di minima coscienza (o minima responsività) e stato comatoso,  esercitazioni pratiche di valutazioni neuropsicofisiologiche, strutturazione di programmi di riabilitazione neuropsicologica, strutturazione di programmi di riabilitazione sensoriale e cognitiva per soggetti in stato di locked-in stato vegetativo, stato di minima coscienza (o minima responsività) e stato comatoso, biofeedback e neurofeedback training, refertazione di valutazioni neuropsicologiche di follow-up dopo riabilitazione neuropsicologica);
  • Verifiche (verifica e confronto sull’esperienza di tirocinio, verifiche dell’apprendimento e approfondimenti, discussione tesine).

Nello specifico, le lezioni teorico-pratiche sono strutturate in:
 
1. una parte teorica  strutturata con lezioni frontali finalizzate all’acquisizione di conoscenze su aspetti relativi alla

a) Diagnosi Neuropsicologica:
  • la raccolta anamnestica ed il colloquio neuropsicologico clinico;
  • la neuroanatomia del cervello;
  • le tecniche di neuroradiologia in neuropsicologia e le altre indagini mediche strumentali (TAC, RMN, etc.);
  • le funzioni cognitive;
  • i disturbi neuropsicologici;
  • i correlati neuroanatomo-fisiologici delle principali patologie neurologiche e psichiatriche;
  • i disturbi neuropsicologici delle principali patologie neurologiche e psichiatriche;
  • neuropsicofarmacologia;
  • la diagnosi neuropsicologica nell’adulto;
  • l’invecchiamento normale e patologico;
  • diagnosi differenziale e classificazione delle Demenze;
  • la spiegazione della somministrazione, scoring ed interpretazione di batterie di valutazione neuropsicologica (test cognitivi e comportamentali) per soggetti adulti ed anziani e oltre cento test neuropsicologici specifici tra i maggiori utilizzati in Italia atti ad un’adeguata valutazione neuropsicologica;
  • la valutazione della progressione della malattia;
  • la valutazione della funzionalità fisica;
  • la valutazione dello Stress del Caregiver;
  • la valutazione dei disturbi emotivo-comportamentali;
  • la spiegazione della somministrazione di strumenti di valutazione sensoriale e cognitiva per soggetti in Stato di Locked-in, Stato Vegetativo, Stato di Minima Coscienza (SMC) o di Minima Responsività e Stato Comatoso (Protocollo di Valutazione Sensoriale Neuropsicologica del Family Hope Center, Philadelphia, Usa)
  • spiegazione del biofeedback e neurofeedback  per la valutazione neuropsicofisiologica;

b) Riabilitazione Neuropsicologica:
  • i fondamenti neurobiologici della Riabilitazione Neuropsicologica: la plasticità cerebrale
  • la Riabilitazione Neuropsicologica: tecniche, prognosi ed efficacia
  • la spiegazione di Training di Riabilitazione Neuropsicologica nell’adulto e nell’anziano, individuali e di gruppo, specifici per ogni funzione cognitiva sia carta e matita, sia ecologici, sia tramite l’utilizzo di software di riabilitazione cognitiva atti alla programmazione ed attuazione di programmi di riabilitazione neuropsicologica;
  • la Riabilitazione Neuropsicologica del paziente Demenze;
  • la Riabilitazione Neuropsicologica delle principali patologie Neurologiche e Psichiatriche
  • la spiegazione di Training di Riabilitazione sensoriale e cognitiva per soggetti in Stato di Locked-in, in Stato Vegetativo, in Stato di Minima Coscienza (o Minima Responsività), in Stato Comatoso (Training del Family Hope Center, Philadelphia, Usa)
  • la spiegazione del Biofeedback e Neurofeedback training atti alla programmazione ed attuazione di programmi di Biofeedback e Neurofeedback training;
  • la spiegazione del trattamento dei Disturbi Comportamentali conseguenti a patologie neurologiche e psichiatriche;
  • training di Funzionalità Fisica nelle attività quotidiane;
  • la Progettazione di Piani di Trattamento Riabilitativi;
  • la Valutazione dell’efficacia del Trattamento Riabilitativo (valutazione neuropsicologica di follow-up).
2. una parte pratica con lezioni finalizzate all’acquisizione di competenze pratiche attraverso:
  • esercitazioni pratiche di simulazioni e role-playing di somministrazione di test cognitivi e comportamentali;
  • esercitazioni pratiche di scelta dei protocolli di valutazione sulla base delle diverse patologie neurologiche e psichiatriche;
  • esercitazioni pratiche di casi clinici: refertazione diagnostica di valutazioni neuropsicologiche;
  • esercitazioni pratiche di casi clinici: refertazione diagnostica di valutazioni sensoriali e cognitive in soggetti in stato comatoso, stato semivegetativo, vegetativo e locked-in;
  • esercitazioni pratiche di casi clinici: refertazione diagnostica di valutazioni neuropsicofisiologiche;
  • esercitazioni di strutturazione di programmi di riabilitazione neuropsicologica;
  • esercitazioni di strutturazione di programmi di riabilitazione sensoriale e cognitiva per soggetti in stato comatoso, stato semivegetativo, vegetativo e locked-in;
  • esercitazioni pratiche di utilizzo del biofeedback e neurofeedback training;
  • esercitazioni pratiche di casi clinici: refertazione di valutazioni neuropsicologiche di follow-up dopo riabilitazione neuropsicologica.

Oltre alle lezioni teoriche e pratiche, per l’acquisizione delle competenze pratiche, sono previsti:
un Tirocinio Pratico da svolgersi presso Strutture Sanitarie Pubbliche o Private convenzionate con l’Istituto Lurija o che possono essere convenzionate su richiesta degli allievi;
la Supervisione di casi clinici portati dai partecipanti

2. TIROCINIO PRATICO
Il Master Biennale prevede un totale di 400 ore di Tirocinio
(200 ore annue), da svolgersi presso strutture Sanitarie Pubbliche o Private.

Il Tirocinio ha lo scopo di far acquisire sul campo esperienza pratica, per poter sperimentare direttamente con i pazienti le conoscenze teoriche e pratiche che via via si acquisiranno durante il percorso didattico-formativo.
Le ore di Tirocinio previste si svolgeranno nell’arco di entrambi gli anni del Master e saranno suddivise in:
un anno nell’ambito della Diagnosi Neuropsicologica;
un anno nell’ambito della Diagnosi e della Riabilitazione Neuropsicologica.

La modalità di svolgimento delle ore di Tirocinio previste verrà concordata con il Tutor della struttura pubblica o privata dove verrà svolto il Tirocinio.

Il Tirocinio può essere svolto presso Strutture Sanitarie Convenzionate, di cui verrà rilasciato l’elenco agli iscritti; è possibile avviare nuove convenzioni con ulteriori Strutture Sanitarie Pubbliche e Private richiedendo il modulo prestampato alla Segreteria Organizzativa.

3. SUPERVISIONE
Il Master Biennale prevede un totale di almeno 32 ore di Supervisione di casi clinici
(16 ore annue), da svolgersi con un  Docente del Master, scelto dall’iscritto, tra quelli che si renderanno disponibili come Supervisori. La Supervisione potrà iniziare dopo il primo modulo e potrà svolgersi in 8 incontri annuali di due ore ciascuno ad esempio il venerdì pomeriggio antecedente a ciascuno dei successivi moduli didattici, o secondo modalità e accordi che verranno presi con il Supervisore.

La Supervisione di casi clinici ha lo scopo di fornire un confronto con un professionista che opera da diversi anni nell’ambito della Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica, fornire suggerimenti per un adeguato rapporto con i pazienti, per una supervisione sia nella valutazione neuropsicologica, che nella stesura del referto diagnostico, che nell’impostazione del trattamento, nello svolgimento della riabilitazione neuropsicologica, nella valutazione di follow-up, nella stesura del referto neuropsicologico di follow-up. Il Supervisore ha anche lo scopo di supervisionare la stesura della tesina finale sia del I anno che quella finale del II anno, con particolare attenzione ai casi clinici che verranno inseriti nella tesi.
 
La Supervisione può essere effettuata in gruppo (di massimo 5 persone) o individuale.

La modalità di svolgimento delle ore di Supervisione di casi clinici previste dal programma didattico-formativo verrà concordata con il Supervisore scelto dall’allievo.

INSEGNAMENTI DEL MASTER
Primo anno
LEZIONI TEORICHE E PRATICHE (134 ore)

INSEGNAMENTI DI BASE
  • Neuroanatomia del cervello
  • Tecniche di Neuroradiologia e Bioimmagine in Neuropsicologia
  • Tecniche Elettrofisiologiche in Neuropsicologia
  • Principi di Neurologia
  • Elementi di Neuroanatomo-Fisiologia delle Patologie Neurologiche
  • Neuropsicologia delle Patologie Neurologiche
  • Fondamenti Neuroanatomo-Fisiologici dei Disturbi Psichiatrici
  • Principi di Neuropsicologia Psichiatrica
  • Principi di Neuropsicofarmacologia

INSEGNAMENTI CARATTERIZZANTI
  • Storia della Neuropsicologia
  • Normativa Italiana attuale sulla Figura del “Neuropsicologo”
  • Specializzazione dei lobi ed aree cerebrali
  • Basi Neurologiche dei Deficit Neuropsicologici
  • Funzioni Cognitive
  • Disturbi Neuropsicologici
  • Protocolli di Valutazione Neuropsicologica

  • Neuropsicologia Clinica
Anamnesi clinica e colloquio neuropsicologico
Screening Neuropsicologico
Diagnosi Neuropsicologica
Stesura del Referto Diagnostico

  • Protocolli di Valutazione Neuropsicologica
  • Invecchiamento Cerebrale, Declino Cognitivo e Demenze
  • Epidemiologia delle Demenze
  • Inquadramento diagnostico delle demenze
  • Diagnosi differenziale delle Demenze
  • Pseudo-demenza depressiva
  • Classificazione delle Demenze
  • Demenze primarie corticali (demenza di alzheimer e demenze frontotemporali)
  • Demenze primarie sottocorticali (demenza con corpi di lewy, corea di hungtington, morbo di parkinson ecc…)
  • Demenze secondarie (demenze vascolari, da agenti infettivi, metaboliche ecc…)
  • Valutazione Neuropsicologia nell’anziano
Batterie di screening del declino cognitivo
Test di valutazione della progressione della malattia
Disturbi neuropsicologici nelle demenze
Test specifici per la valutazione dei disturbi neuropsicologici nell’anziano (test dell’orientamento spazio-temporale, dell’attenzione, della memoria, dell’apprendimento, di agnosia,  delle abilità spaziali, del linguaggio, dell’aprassia, dell’intelligenza)
Test specifici per la valutazione dei disturbi comportamentali nell’anziano (test di valutazione della depressione, dell’ansia, dei disturbi psichiatrici)
Test specifici per la valutazione della funzionalità fisica
Valutazione dello stress del caregiver

  • Assistenza ai familiari dei malati affetti da demenza
Indicazioni pratiche per i familiari dei malati di Alzheimer
La famiglia ed i servizi
Aspetti etici e legali

  • Neuropsicologia dei Disturbi Cognitivi
Neuropsicologia dei disturbi dell’attenzione
Neuropsicologia dei disturbi della memoria
Neuropsicologia dei disturbi dell’apprendimento
Neuropsicologia dei disturbi della percezione visiva,
Neuropsicologia dei disturbi delle abilità visuo-spaziali
Neuropsicologia dei disturbi del linguaggio
Neuropsicologia dei disturbi dell’intelligenza
Neuropsicologia dei disturbi delle capacità di astrazione
Neuropsicologia dei disturbi del controllo cognitivo volontario del movimento
  • Valutazione Neuropsicologia nell’adulto e Test Neuropsicologici:
Test di screening per la valutazione dello stato cognitivo globale
Test di valutazione dell’attenzione
Test di valutazione della memoria
Test di valutazione dell’apprendimento
Test di valutazione della percezione visiva
Test di valutazione delle abilità visuo-spaziali
Test di valutazione del linguaggio
Test di valutazione dell’intelligenza e delle capacità di astrazione
Test di valutazione del controllo cognitivo volontario del movimento
  • Valutazione Neuropsicologica Sensoriale
Protocollo di Valutazione Sensoriale e Cognitiva per soggetti in Stato di Locked-in, Stato Vegetativo,     
Stato di Minima Coscienza (SMC) o di Minima Responsività e Stato Comatoso
  • Disturbi Neuropsicologici delle principali Patologie Neurologiche
  • Disturbi Neuro-Comportamentali e Psichiatrici
  • Neuropsicologia e Psicologia dei Disturbi Psichiatrici
  • Disturbi Neuropsicologici delle principali Patologie Psichiatriche
  • Valutazione dei Disturbi Neuro-Comportamentali nell’adulto e nell’anziano
Test comportamentali, questionari, inventari:
Scale di valutazione della funzionalità fisica
Scale di valutazione dell’ansia
Scale di valutazione della depressione
Scale di valutazione dei disturbi psichiatrici
  • Diagnosi differenziale tra Disturbi Psichiatrici e Neuropsicologici
  • Doppia diagnosi (Disturbi Psichiatrici e Neuropsicologici)


ESERCITAZIONI PRATICHE
  • Simulazioni e role-playing di somministrazione di test cognitivi nell’adulto e nell’anziano
  • Simulazioni e role-playing di somministrazione di test comportamentali nell’adulto e nell’anziano

  • Casi Clinici: scelta dei protocolli di valutazione neuropsicologica e neuro-comportamentale nell’adulto
  • Casi Clinici: scelta dei protocolli di valutazione neuropsicologica e neuro-comportamentale nell’anziano
  • Casi Clinici: esercitazioni pratiche di refertazione diagnostica delle valutazioni neuropsicologiche nell’adulto con patologie neurologiche e psichiatriche
  • Casi Clinici: esercitazioni pratiche di refertazione diagnostica delle valutazioni neuropsicologiche nell’anziano ed in soggetti con Demenza
  • Casi Clinici: esercitazioni cliniche di diagnosi differenziale delle Demenze

  • Casi Clinici: esercitazioni pratiche di refertazione diagnostica di valutazioni sensoriali e cognitive (Valutazioni Sensoriali Neuropsicologiche), in soggetti in stato di locked-in stato vegetativo, stato di minima coscienza (o minima responsività) e stato comatoso

  • Presentazione e Discussioni di Casi Clinici

VERIFICHE
  • Verifica e confronto sull’esperienza di tirocinio
  • Verifiche dell’apprendimento e approfondimenti
  • Discussione tesine

TIROCINIO (200 ore)
  • Valutazioni Neuropsicologiche presso Strutture Sanitarie Pubbliche o Private convenzionate o non convenzionate (a discrezione dell’allievo).

SUPERVISIONE (16 ore)
Supervisione di casi clinici con un Supervisore scelto dall’allievo tra i Docenti del Master che si renderanno disponibili come Supervisori per:    
  • fornire un confronto con un professionista che opera da diversi anni nell’ambito della Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica
  • instaurare un adeguato rapporto con i pazienti
  • fornire consigli e suggerimenti in merito alle valutazioni  neuropsicologiche sui casi clinici visti dall’allievo durante il tirocinio
  • fornire consigli e suggerimenti per la stesura del referto diagnostico dei casi clinici valutati dall’allievo durante il tirocinio
  • supervisionare la stesura della tesina del I anno.

La Supervisione può essere effettuata in gruppo (di massimo 5 persone) o individuale.

La modalità di svolgimento delle ore di Supervisione di casi clinici previste dal programma didattico-formativo verrà concordata con il Supervisore scelto dall’allievo.




Secondo anno
LEZIONI TEORICHE E PRATICHE (134 ore)

INSEGNAMENTI DI BASE
Fondamenti Neurobiologici della Riabilitazione Neuropsicologica
Neuronatomia e Neuropsicologia dei Disturbi Cognitivi
Neuropsicofisiologia
Tecniche di Biofeedback e Neurofeedback

INSEGNAMENTI CARATTERIZZANTI
Elementi di Riabilitazione Neuropsicologica
Tecniche
Prognosi
Efficacia
Progettazione di Piani di Trattamento Riabilitativo
Valutazione degli Interventi Riabilitativi e follow-up
Stesura del Referto di Valutazione Neuropsicologica di follow-up
Riabilitazione Neuropsicologica dei Disturbi Cognitivi Specifici nell’adulto e nell’anziano
Visione di filmati di Riabilitazione Neuropsicologica con pazienti affetti da Disturbi Cognitivi
Approccio Riabilitativo dei Disturbi del Comportamento conseguenti a lesioni frontali
Software di Riabilitazione Neuropsicologica
Riabilitazione Neuropsicologica e Stimolazione Cognitiva nell’anziano
Riabilitazione Neuropsicologica del paziente Demente

Interventi Riabilitativi Cognitivi Specifici per la Memoria Esplicita
Approccio Razionale ai disturbi di memoria,
Spaced Retrieval  ecc..

Interventi Riabilitativi Cognitivi Specifici per la Memoria Implicita
Procedural Memory Training

Interventi Riabilitativi Cognitivi Multistrategici  o aspecifici
Training cognitivi
Memory Training Plus
R.O.T.
Terapia di reminescenza
Terapia di rimotivazione
Terapia di valorizzazione (Validation Therapy), ecc…
Altre terapie per le Demenze
Terapia Comportamentale
Terapia occupazionale
Musicoterpia,
Terapia Farmacologica, ecc…

Assistenza domiciliare al paziente affetto da Demenza
Assistenza ai familiari dei malati affetti da Demenza
Indicazioni pratiche per i familiari dei malati di Alzheimer
La famiglia ed i Servizi per i malati di Alzheimer
Il costo sociale della Demenza di Alzheimer
Aspetti etici e legali delle Demenze
Riabilitazione Neuropsicologica del Traumatizzato Cranico

Riabilitazione Neuropsicologica delle Patologie Cerebrovascolari
Ictus Ischemico
Ictus Emorragico  
Attacco Ischemico Transitorio (TIA)

Riabilitazione Neuropsicologica nel Morbo di Parkinson
Riabilitazione Neuropsicologica nella Sclerosi Multipla
Riabilitazione Neuropsicologica post-chirurgica in soggetti affetti da Tumori Cerebrali
Riabilitazione Sensoriale Neuropsicologica in soggetti in Stato di Locked-in, Stato Vegetativo, Stato di Minima Coscienza  (o di Minima Responsività) e Stato Comatoso
Riabilitazione Cognitivo-Comportamentale dei Disturbi Neuro-Comportamentali
Assessment Psicofisiologico  con Biofeedback  
Assessment  Neurofisiologico con Neurofeedback
Riabilitazione con Biofeedback Training
Riabilitazione con Neurofeedback Training
Riabilitazione della funzionalità fisica nelle attività della vita quotidiana

Terapia Occupazionale

TRAINING SPECIFICI
Training di Riabilitazione Neuropsicologica specifici per le singole funzioni cognitive nell’adulto e nell’anziano
Training di riabilitazione dell’ orientamento spazio-temporale
Training di riabilitazione dell’attenzione
Training di riabilitazione della memoria
Training di riabilitazione dell’apprendimento
Training di riabilitazione della percezione visiva
Training di riabilitazione delle abilità visuo-spaziali
Terapia Razionale dei Disordini Costruttivi (Te.Ra.Di.C)
Il Programma Frostig
Training di riabilitazione della Negligenza Spaziale Unilaterale (Neglect)
Training di riabilitazione del linguaggio (Afasie, Alessie, Agrafie, Acalculie)
Training di riabilitazione delle funzioni esecutive
Training di riabilitazione del controllo cognitivo volontario del movimento
Software di riabilitazione neuropsicologica specifici per le singole funzioni cognitive
Software di riabilitazione neuropsicologica per il paziente anziano con deterioramento cognitivo

Training di Riabilitazione Neuropsicologica e Stimolazione Cognitiva nel paziente con Demenza
Training cognitivi specifici per la memoria (es. procedural memory training, spaced retriva)
ROT
Terapia della Reminiscenza
Validation Therapy
Terapia della Rimotivazione
Altri tipi di terapie (es. terapie comportamentali,  terapia occupazionale, musicoterapica, terapia farmacologica)

Training di Riabilitazione Neuropsicologica delle principali Patologie Neurologiche
Trauma Cranio-Encefalico
Patologie Cerebrovascolari
Morbo di Parkinson
Sclerosi Multipla
Tumori Cerebrali

Training di Riabilitazione Sensoriale Neuropsicologica in soggetti in stato di locked-in stato vegetativo, stato di minima coscienza (o minima responsività) e stato comatoso
Training di Riabilitazione Sensoriale Neuropsicologica del Family Hope Center, Philadelphia  - Usa

Training di Riabilitazione dei Disturbi del Comportamento e dei Disturbi Affettivo-Emotivi
Biofeedback Training per il trattamento dei Disturbi Cognitivi e Comportamentali
Neurofeedback Training per il trattamento dei Disturbi Cognitivi e Comportamentali
Training di Riabilitazione della Funzionalità Fisica nelle attività di vita quotidiana e Terapia Occupazionale

ESERCITAZIONI PRATICHE
Strutturazione di Programmi di Riabilitazione Neuropsicologica
Casi Clinici:  progettazione di piani di Trattamento Riabilitativo per soggetti con  Patologie Neurologiche
Casi Clinici: progettazione di piani di trattamento riabilitativo per soggetti con  Patologie Psichiatriche

Simulazioni e role-playing di somministrazione di Training di Riabilitazione Neuropsicologica nell’adulto
Simulazioni e role-playing di somministrazione di Training di Riabilitazione Neuropsicologica nell’anziano
Simulazione di Esercizi tratti dai programmi riabilitativi per la memoria
Simulazioni e role-playing sul Training Americano di Riabilitazione Sensoriale  Neuropsicologica
Simulazioni e role-playing di utilizzo del Biofeedback e Neurofeedback per l’Assessment Neuropsicofisiologico
Simulazioni e role-playing di Biofeedback e Neurofeedback Training

Casi Clinici: esercitazioni pratiche sulla scelta dei Training di Riabilitazione Neuropsicologica
Casi Clinici: esercitazioni pratiche di stesura di referti di Valutazioni Neuropsicologiche di follow-up dopo Riabilitazione Neuropsicologica
Casi Clinici: esercitazioni pratiche di Trattamento Riabilitativo di Funzioni Cognitive Specifiche
Casi Clinici: esercitazioni pratiche di Trattamento Riabilitativo di Patologie Neurologiche
Casi Clinici: esercitazioni cliniche di diagnosi differenziale delle Demenze
Casi Clinici: esercitazioni  pratiche di strutturazione di Programmi di Riabilitazione Sensoriale Neuropsicologica per soggetti in stato di locked-in stato vegetativo, stato di minima coscienza (o minima responsività) e stato comatoso

Presentazione e Discussione di Casi Clinici con patologie Neurologiche e Psichiatriche

VERIFICHE
Verifica e confronto sull’esperienza di tirocinio
Verifiche dell’apprendimento e approfondimenti
Esame con discussione tesi finale

TIROCINIO (200 ore)
Valutazioni Neuropsicologiche e Riabilitazione Neuropsicologica presso Strutture Sanitarie Pubbliche o Private convenzionate o non convenzionate (a discrezione dell’allievo).

SUPERVISIONE (16 ore)
Supervisione di casi clinici con particolare riguardo alla Riabilitazione Neuropsicologica  (gli allievi saranno guidati all’analisi e all’elaborazione delle tecniche e delle metodiche utilizzabili con i casi clinici seguiti).

Supervisione di casi clinici con un Supervisore scelto dall’allievo tra i Docenti del Master che si renderanno disponibili come Supervisori per:    
• fornire un confronto con un professionista che opera da diversi anni nell’ambito della Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica
• instaurare un adeguato rapporto con i pazienti
• fornire consigli e suggerimenti in merito alla Riabilitazione  Neuropsicologica sui casi clinici seguiti dall’allievo durante il tirocinio
• fornire consigli e suggerimenti per la stesura del referto neuropsicologico di follow-up dei casi clinici seguiti dall’allievo durante il tirocinio
• supervisionare la stesura della tesi finale del II anno.

La Supervisione può essere effettuata in gruppo (di massimo 5 persone) o individuale.

La modalità di svolgimento delle ore di Supervisione di casi clinici previste dal programma didattico-formativo verrà concordata con il Supervisore scelto dall’allievo.

METODOLOGIA D’INSEGNAMENTO
La nostra metodica di insegnamento è basata su lezioni strutturate in una prima parte teorica ed una seconda parte atta all’acquisizione di competenze pratiche, alle quali si aggiunge la Supervisione di Casi Clinici, il Tirocinio Pratico e la Verifica delle conoscenze e degli apprendimenti con la stesura e la discussione di una tesina sia alla fine del primo anno del Master, che alla fine del biennio.

Le lezioni sia teoriche che pratiche sono tenute da professionisti con esperienza pluriennale nell’ambito della neuropsicologia clinica, che lavorano presso strutture sanitarie pubbliche e/o private.

I Supervisori sono i Docenti del Master che daranno la loro disponibilità per svolgere supervisioni di gruppo o individuali.

Lo Staff dei docenti del Master, tutti selezionati non solo per le loro ottime competenze cliniche, ma anche formative e di capacità didattiche nel trasmettere la propria esperienza, è costituito da Psicologi e Psicoterapeuti con Formazione o Perfezionamento in Neuropsicologia e/o con Specializzazione in Neuropsicologia e/o con Dottorato in Neuroscienze, Medici Chirurghi Specialisti in Neurologia, Psichiatria ed in Medicina Fisica e Riabilitativa; nello Staff sono presenti anche Docenti Universitari.

L’alta professionalità dei docenti e la pluralità delle loro competenze lavorative, unite ad una organizzazione didattica ben strutturata secondo precisi moduli didattici, che fa da filo conduttore tra queste professionalità, permetterà la trasmissione di una pluralità di esperienze formative arricchenti sotto diversi punti di vista clinici, mantenendo una continuità degli argomenti tra un modulo e l’altro, che porteranno all’acquisizione delle conoscenze teoriche necessarie per affrontare man mano anche l’apprendimento pratico.

Il Master intende, quindi, formare professionisti qualificati per fornire prestazioni professionali complete che prendano in considerazione tutti gli aspetti neuro-psico-fisiologici della persona affetta da patologie neurologiche e psichiatriche con conseguenti disturbi cognitivi, comportamentali, psicofisiologici e neurofisiologici.

MATERIALI DIDATTICI
Per ogni modulo del Master Biennale verranno fornite dispense didattiche comprese nel costo dell’iscrizione, con i contenuti delle lezioni teoriche e pratiche del Master, compresi i materiali didattici per le esercitazioni pratiche sui casi clinici.
Al secondo anno del Master verrà consegnato, compreso nel costo del Master, un cd contenente i Software di Riabilitazione Neuropsicologica utilizzabili liberamente e le versioni demo dei software di Riabilitazione Neuropsicologica coperti da copyright, spiegati nel corso del Master.

COSTO
Il costo del Master è di € 3.350 annui, rateizzabili in tre rate per ogni anno. Il versamento è da effettuarsi secondo le seguenti modalità:

I ANNO
• € 1.351,81 entro il 13 aprile 2012 ( € 1.350,00 I acconto + € 1,81 marca da bollo)
• € 1.000,00 entro il 10 maggio 2012 (II acconto)
• € 1.000,00 entro il 10 settembre 2012 (saldo primo anno).

II ANNO
• € 1.351,81 entro il 10 gennaio 2013 (€ 1.350,00 I acconto + € 1,81 marca da bollo)
• € 1.000,00 entro il 10 maggio 2013 (II acconto)
• € 1.000,00 entro il 10 settembre 2013 (saldo secondo anno).

 Il costo comprende:
• frequenza delle lezioni teorico-pratiche;
• esercitazioni pratiche;
• discussioni casi clinici;
• dispense didattiche (una per ciascun modulo didattico);
• cd contenente i Software di Riabilitazione Neuropsicologica liberi da copyright e le versioni demo dei software di Riabilitazione Neuropsicologica coperti da copyright, spiegati nel corso del Master;
• assegnazione di docente supervisore per la tesina intermedia e tesi finale;
• partecipazione esami intermedi e finali;
• possibilità di partecipazione ai gruppi di ricerca della Scuola (con pubblicazione dei risultati su riviste scientifiche e/o libri);
• attestato di partecipazione al Master
• 100 Crediti ECM (50 crediti annui).

Agli iscritti al Master viene omaggiata la quota associativa all’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija per il periodo di frequenza del Master (anni 2012 e 2013), del valore di Euro 60,00 annui.

La quota di partecipazione al Master esclude i costi della Supervisione di Casi Clinici (16 ore annuali), obbligatoria, che potrà essere svolta individualmente o in gruppo (massimo 5 persone), a discrezione dell’allievo, con un Supervisore da lui scelto tra i docenti del Master che si renderanno disponibili; il costo e modalità di pagamento della Supervisione verranno concordate direttamente con il Supervisore.

Il Tirocinio Pratico è gratuito, e per lo svolgimento dello stesso è necessario avere una copertura assicurativa che ciascun iscritto dovrà stipulare personalmente.


MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Gli aspiranti, dopo aver prenotato ed effettuato il colloquio conoscitivo ed aver ricevuto comunicazione di ammissione per la partecipazione al Master, potranno procedere con l’iscrizione.

Per iscriversi al Master occorre:
a) effettuare entro il 13 aprile 2012, il versamento di Euro 1351,81, quale primo acconto per la partecipazione al Master, da versare tramite bonifico bancario su:

Coordinate Bancarie IBAN
Intestatario: Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija
Banca: Unicredit Banca – Filiale 08031 – Torino Corso Peschiera
IBAN: IT20N0200801131000101804673
Causale “CODICE FISCALE ISCRITTO_MBN spazio I spazio A1” (es. RSSMRA67A15L219D_MBN I A1)

b) inviare, entro il 13 aprile 2012, la seguente modulistica:
• domanda di iscrizione al Master
• curriculum vitæ;
• ricevuta del bonifico bancario di Euro 1351,81 (I Acconto + Euro 1,81 Marca da Bollo)
• 1 fotocopia fronte/retro di un documento di riconoscimento in corso di validità;
• 1 fotocopia del Codice Fiscale;
• 3 fotografie formato tessera;
• documentazione di iscrizione all’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), in qualità di Socio Straordinario (per i non Soci), disponibile sul sito http://www.ainp.it  
• ricevuta del bonifico bancario bancario o del bollettino postale effettuato quale pagamento della quota associativa annuale AINp di euro 60,00 (da versare sul conto corrente postale dell’AINp).


La modulistica di iscrizione è disponibile on-line sul sito www.istitutolurija.it e sul portale www.neuropsicologia.it cliccando sulle seguenti voci:
1. domanda di iscrizione al Master;

2. Modulistica di iscrizione all’AINp come Socio STRAORDINARIO

Tale modulistica dovrà pervenire a mezzo posta, entro e non oltre il 13 aprile 2012 (farà fede la data di arrivo) a:

Dr.ssa Claudia Iannotta
Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksadr Lurija
Via Borgone, 57
10139 - Torino

Dopo il primo acconto di € 1.351,81, dovranno essere effettuati i successivi versamenti, tramite bonifico bancario, secondo le modalità di pagamento già esplicitare nel paragrafo “Costo”, e scaricabili, insieme alle causali dei pagamenti dal sito www.istitutolurija.it e dal portale www.neuropsicologia.it.

L’iscrizione e la frequenza al Master è vincolata all’iscrizione dell’allievo all’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), in qualità, inizialmente, di Socio Straordinario; al raggiungimento dei requisiti richiesti il Socio potrà successivamente al completamento del Master Biennale, richiedere il passaggio a Socio Ordinario.

L’iscrizione all’AINp in qualità di Socio Straordinario, comporta il pagamento della quota associativa annua di 60,00 euro da versare sul conto corrente postale dell’AINp tramite:

• bonifico bancario intestato a ASSOCIAZIONE ITALIANA DI NEUROPSICOLOGIA (AINp), c/c postale nr. 62600366, ABI 07601 - CAB 01000
Coordinate IBAN: IT18 F076 0101 0000 0006 2600 366

• oppure, bollettino postale intestato a ASSOCIAZIONE ITALIANA DI NEUROPSICOLOGIA (AINp), Via Borgone, 57 - 10139 Torino - c/c postale nr. 62600366.

In entrambe le modalità di pagamento la causale dovrà riportare NOME e COGNOME DELL’ISCRITTO e la dicitura VERSAMENTO QUOTA ASSOCIATIVA AINp ANNO 2012.

Si prega di inviare, a mezzo fax al numero 011.19790175, copia della contabile bancaria o del bollettino postale effettuato per l’iscrizione all’AINp.

L’iscizione all’AINp dà diritto a partecipare a tutte le attività promosse dall’Associazione, come da regolamento, compresa la partecipazione a seminari di aggiornamento professionale gratuiti in Neuropsicologia,  la partecipazione a ricerche neuroscientifiche, anche multicentriche, organizzate dall’AINp e che verranno pubblicate e/o relazionate ai Congressi AINp, per la partecipazione ai quali i Soci godranno di una riduzione sulla quota di iscrizione.
L’iscrizione all’Associazione verrà ratificata e deliberata dal Consiglio Direttivo Nazionale dell’AINp nella prima riunione successiva alla presentazione della domanda, deliberandone l’iscrizione nel registro dei Soci dell’AINp; pertanto l’iscrizione decorre dalla data di delibera del Consiglio Direttivo.
Per i Soci già iscritti all’AINp per partecipare al Master è necessario essere in regola con il versamento della quote associative annue corrispondenti agli anni di frequenza del Master.
La modulistica per l’iscrizione all’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp) è disponibile sul sito www.ainp.it ed è comunque già compresa nei PDF scaricabili per l’iscrizione al Master.

Saranno considerate prodotte in tempo utile le iscrizioni che perverranno entro il termine sopra indicato.

La partecipazione al Master si intende perfezionata all’atto dell’avvenuto ricevimento della domanda di iscrizione e all’accreditamento del bonifico sul conto corrente bancario dell’Istituto Lurija.

Il Master verrà attivato con un numero minimo di 5 iscritti.

Essendo il Master a numero chiuso, qualora il numero delle domande percepite fosse superiore al numero di posti disponibili, verrà restituita integralmente, senza sanzioni penali, l’intera quota di iscrizione versata, tramite accreditamento sul conto corrente bancario dell’interessato. Pertanto, potranno essere necessarie le coordinate bancarie di taluni iscritti, che potranno essere richieste dalla segreteria organizzativa, qualora pervengano un numero di iscrizioni superiori ai posti disponibili.

In caso di rinuncia alla partecipazione al Master, questa dovrà essere comunicata, insieme alle proprie coordinate bancarie (nr. conto corrente bancario, intestatario del conto, banca, agenzia, indirizzo dell’agenzia, CAB e ABI), via fax al n. 011-19790175 entro e non oltre il 13 aprile 2012. In tal caso sarà restituito il 50% dell’importo versato per la partecipazione al Master. Per le comunicazioni pervenute oltre tale data, non si ha diritto ad alcun rimborso.

La frequenza al Master è obbligatoria per il rilascio dei crediti ECM.


BORSE DI STUDIO
Alla fine del primo anno del Master è prevista una borsa di studio di Euro 250,00 che verrà assegnata, ad insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo dell’Istituto Lurija, sulla base del risultato alla verifica finale del primo anno.
 
Alla fine del secondo anno del Master verrà assegnata una borsa di studio di Euro 750,00 per la migliore tesi finale, secondo giudizio insindacabile della commissione d’esame.


VERIFICHE, TESI  ED ESAME FINALE
Alla fine di ogni anno del Master, verranno valutate le acquisizioni effettivamente raggiunte dagli allievi a cui, alla fine del biennio, verrà  rilasciato l’attestato finale del Master.

Al fine di valutate le acquisizioni effettivamente raggiunte dagli allievi sono previste le seguenti valutazioni alla fine di ciascun anno del Master:

1) Verifica e confronto sull’esperienza di tirocinio;
2) Verifiche dell’apprendimento e approfondimenti, tramite questionario a scelta multipla per la verifica delle conoscenza teorico-pratiche;
3) Stesura e discussione tesina.

Al termine di ciascun anno del Master il candidato presenterà, quindi, un elaborato scritto (tesina); l’argomento della tesi verrà scelto sulla base delle indicazioni che verranno fornite durante il Master.

 Le tesine saranno preparate con l’aiuto del Supervisore, che seguirà l’allievo in itinere durante le ore di Supervisione previste e che visionerà tali elaborati dando un parere scritto alla commissione esaminatrice, in modo che durante l’esame finale, a conclusione del biennio, possa essere presa in considerazione anche la valutazione del Supervisore che ha seguito l’allievo nel tempo.

1. TESINA  DELLA FINE DEL PRIMO ANNO
La tesina della fine del primo anno del Master  verterà sugli aspetti di Diagnosi Neuropsicologica e verrà discussa con il Direttore del Master.

Da un punto di vista formale, la tesi della fine del  primo anno, deve essere rilegata con rilegatura rigida in cartoncino ; la copertina della tesi deve avere l’indicazione della Scuola, dell’Istituto,  il titolo della Tesi (Tesina della fine del primo anno del Master Biennale di II Livello in … ), biennio …, il nome del candidato,  del Supervisore e del Direttore del Master.

La tesi della fine del primo anno dovrà essere inviata via e-mail al Direttore del Master, all’indirizzo di posta elettronica _CLOAKING ed una copia cartacea consegnata il giorno della discussione delle tesi.

2. TESI DELLA FINE DEL SECONDO ANNO (TESI FINALE)
La tesi della fine del secondo anno del Master  verterà su aspetti di Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica e verrà discussa con la Commissione Esaminaticer al termine del Master, che assegnerà la valutazione finale sulla base delle verifiche svolte, della valutazione del Supervisore e dell’esame finale.

Da un punto di vista formale, la tesi finale deve essere rilegata con rilegatura rigida tipo similpelle o tela; la copertina della tesi deve avere l’indicazione della Scuola, dell’Istituto,  il titolo della Tesi (Tesi Finale del Master Biennale di II Livello in … ), biennio … , il nome del candidato,  del Supervisore e del Direttore del Master.
Entro un mese prima della data dell’esame, ogni candidato dovrà avere fatto pervenire al Direttore del Master, una copia in formato elettronico ed una copia cartacea del suo elaborato composto dall’esposizione di almeno 3 (tre) casi da lui trattati nel corso della Supervisione.

La tesi finale sarà quindi strutturata in:
• tre casi clinici completi, esposti con dignità di tesi (introduzione teorica, assessment, intervento di riabilitazione neuropsicologica e follow-up, riferimenti teorici e bibliografici, esposizione dettagliata e di livello scientifico);
• l’ultimo caso può essere sostituito con un’attività riabilitativa di gruppo, un’esperienza di ricerca o un approfondimento teorico-bibliografico relativo ad un tema clinico sviluppato come si conviene ad una pubblicazione  scientifica, purchè molto aggiornati e di argomento innovativo.

Le tesi che verranno giudicate più meritevoli verranno premiate mediante la pubblicazione gratuita sul portale NEUROPSICOLOGIA.it (www.neuropsicologia.it) o sul sito dell’ISTITUTO LURIJA (www.istitutolurija.it).


ATTESTATO FINALE
A conclusione del Master verrà rilasciato l’attestato di frequenza a coloro che avranno svolto le attività ed adempiuto agli obblighi previsti (frequenza delle lezioni teoriche e pratiche previste per ciascun anno del Master Biennale, 200 ore di Tirocinio Pratico annue, 16 ore di Supervisione di Casi Clinici annue) e sostenuto le verifiche e gli esami previsti.
 
Il Diploma finale riporterà la valutazione ottenuta.

TITOLO RILASCIATO
Al Termine del Master, dopo aver adempiuto agli obblighi previsti, ed aver superato la prova finale, sarà consegnato un Attestato di Partecipazione al Master Biennale di II livello in “Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica nell’Adulto e nell’Anziano”, dalla Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija
Il Master rilascia il titolo di “Esperto in Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica nell’Adulto e nell’Anziano”.


SEGRETERIA ORGANIZZATIVA:
Rag. Andrea Mariscotti
Direttore Organizzativo Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps)
Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija
Via Borgone, 57 10139 - Torino
Tel. 011-5539738 Fax 011-19790175
E-mail: _CLOAKING

SEGRETERIA SCIENTIFICA:
Dott.ssa Claudia Iannotta
Direttore Scientifico Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps)
Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija
Via Borgone, 57
10139 - Torino
Tel. 011-5539738 Fax 011-19790175
E-mail: _CLOAKING